I agree with Terms and Conditions and I've read
and agree Privacy Policy.

Comunicazione

Salve Andrea, per info riguardo i nostri laboratori.

Chiamaci:
0444889988

Scrivici un'email:
segreteria@fondazionestefani.it

Alla scoperta dei nostri artisti: Monica Marinello

8 mesi ago · · 0 comments

Alla scoperta dei nostri artisti: Monica Marinello

Fino al 15 Febbraio 2020, presso la nostra sede in Via Fontana 42 a Noventa Vicentina, è possibile accedere gratuitamente alla Mostra di Pittura.

Con questo articolo vogliamo approfondire la pittura della nostra Monica Marinello.

La pittura di Monica è caratterizzata dalle tracce multicolore lasciate da ampi gesti lenti ma decisi, stende il colore su tutta la superficie della tela utilizzando pennelli grandi e tutti i colori a disposizione della tavolozza. Incrocia colori e pennellate in modo armonico ma senza sovrapporre con insistenza le pennellate, mantenendo così segni non troppo sfumati. Dipinge in tutto lo spazio della tela e come tocco finale spesso lascia delle pennellate più evidenti e di contrasto che spiccano su un fondo multicolore. Nelle opere di Monica è piacevole cercare e contemplare le macchie di colore e le sfumature create dalla sovrapposizione del gesto pittorico.

Come per tutti i partecipanti all’atelier, si nota la sua concentrazione e la soddisfazione nel produrre le sue opere.
Viene spontaneo fare un parallelo con l’artista Franz Kline per la caratteristica della pennellata e il risultato cromatico finale dell’opera.

Il critico Robert Goldwater definisce la pittura di Kline con delle parole che evocano il lavoro di Monica “la registrazione spontanea e senza ritocchi di uno stato dell’animo impulsivo, annotato con larghe, confidenti pennellate“, compiendo poi un’osservazione che induce ad una più approfondita riflessione sui quadri di questo artista: “Solo pochi di essi sono stati eseguiti di getto. Molte di quelle larghe pennellate direzionali, la cui forza sembra il prodotto di un singolo gesto ispirato, furono in realtà
dipinte con piccoli colpi di pennello; spesso un intero quadro smisurato ha il suo modello in uno degli innumerevoli piccoli schizzi di Kline.

Franz Kline

Franz Kline nasce nel 1910 in Pennsylvania e studia all’Art Students League, New York, dal 1931 al 1935, e alla Heatherley School of Fine Art di Londra dal 1935 al 1938. Rientra negli Stati Uniti nel 1939 e si stabilisce a New York. Negli anni trenta e quaranta le sue opere sono ancora di natura rappresentativa: Kline traduce soggetti animati in gesti e pennellate semplici e rievoca i paesaggi industriali della Pennsylvania nativa, dipinge, inoltre, murali e ritratti. Nel 1943 Kline conosce Willem de Kooning e alcuni anni dopo Jackson Polloc e in questi anni si interessa all’arte giapponese.

La sua prima personale è organizzata alla Egan Gallery di New York nel 1950 e lo impone come uno dei maggiori esponenti dell’Espressionismo astratto. A partire dalla metà degli anni cinquanta Kline inizia a dipingere a colori. Partecipa a numerose esposizioni internazionali, come la Biennale di Venezia nel 1956 e la Biennale di San Paolo, in Brasile, nel 1957. Muore nel 1962 a New York.

“Invece di tracciare un segno che puoi interpretare, traccia un segno che non puoi interpretare”

Franz Kline

1 Febbraio – Inaugurazione Mostra di Pittura

8 mesi ago · · 0 comments

1 Febbraio – Inaugurazione Mostra di Pittura

La Fondazione Candida Stefani e Fratelli Onlus ha il piacere di invitarvi all’inaugurazione della Mostra di Pittura.

L’inaugurazione verrà svolta presso la sede della Fondazione Stefani in via Fontana 42 a Noventa Vicentina, Sabato 1 Febbraio alle ore 16.00.

La mostra avrà come oggetto l’esposizione delle opere realizzate da alcuni dei nostri ospiti: Roberto Arzenton, Francesco Baltes, Elisa Capparotto, Marco Ceolato, Emanuele Cocco, Alessandra Dani, Luciano Danieli, Melissa Donà, Raffaella Da Prada, Marco Ferrigolo, Monica Marinello.

Tutte le opere sono frutto del Laboratorio di Pittura della Fondazione Stefani svolto con l’esperta Erika Garbin (artista e arte-terapeuta) e con la nostra operatrice Franca Brun (operatrice in musicarterapia nella globalità dei linguaggi – metodo Stefania Guerra Lisi).

Vi aspettiamo numerosi!

Laboratori

 

 

Scuola Genitori 2020

8 mesi ago · · 0 comments

Scuola Genitori 2020

Quest’anno giunge alla sesta edizione l’iniziativa di Scuola Genitori ed Educatori promossa da STEFANI SPORT Cooperativa Sociale Sportiva Dilettantistica in sinergia con Fondazione STEFANI onlus e Istituto di Istruzione Superiore “U.Masotto”direzione scientifica del prof. Giuliano Brusaferro, nell’ambito del progetto di Osservatorio Permanente sull’Educazione e sulla Genitorialità dell’Area Berica.

Gli incontri, che godono del patrocinio del Comune di Noventa Vicentina, si rivolgono a Genitori, Insegnanti, Educatori e a tutti coloro che hanno a cuore i temi dell’educazione.

La partecipazione è libera e gratuita.

Per gli Insegnanti, inoltre, è possibile ricevere l’attestato di partecipazione per il riconoscimento dei crediti formativi MIUR.

Il programma prevede due incontri, organizzati in collaborazione con la Scuola Genitori del CPP di Piacenza (Centro PsicoPedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti), che si svolgeranno al Teatro Modernissimo di Noventa Vicentina alle ore 20.30, nelle seguenti date:

Mercoledì 5 febbraio 2020
Incontro con il PROF. CLAUDIO RIVA – PSICOTERAPEUTA  sul tema:
Ce la faccio, sono capace! Le tappe evolutive infantili e adolescenziali.

Mercoledì 18 marzo 2020
Incontro con il PROF. DANIELE NOVARA – PEDAGOGISTA  sul tema:
Organizzati e felici. Come organizzare l’educazione dei figli.

 

Scuola Genitori 2020

Pranzo di Natale 2019

9 mesi ago · · 0 comments

Pranzo di Natale 2019

Domenica 15 dicembre grande PRANZO DI NATALE alla Fondazione Stefani onlus.

Presso il palazzetto della struttura residenziale di via Fontana si sono ritrovate più di trecento persone, tra ospiti e familiari, operatori, volontari e consiglieri di amministrazione.

Dopo i saluti del Sindaco dott. Mattia Veronese, il Presidente della Fondazione, dott. Giuseppe Splendore, ha descritto l’impegno che il Consiglio di Amministrazione sta profondendo per studiare progetti di miglioramento delle strutture di servizio, specialmente per quanto concerne l’accoglienza residenziale necessaria per il durante noi e il dopo di noi, in prospettiva di quando i genitori, per malattia o morte, non potranno più dedicarsi all’accudimento dei loro figli.

Per l’anno 2020 si prevede di proseguire il rinnovo del parco automezzi, mirando ad acquistare un nuovo pulmino il cui costo è preventivato in 60.000 euro. Una spesa importante per la quale si spera di trovare la disponibilità di generosi contributi da parte di persone e ditte sensibili.

Il Presidente ha pubblicamente ringraziato gli operatori della Fondazione, per la loro dedizione, e i numerosi volontari, tra i quali anche i consiglieri di amministrazione ed il revisore, tutti animati da spirito di servizio gratuito. Una particolare nota di gratitudine per i volontari del gruppo “Un Fiorino” che ogni anno si mette a disposizione di questo appuntamento per il servizio ai tavoli.

Dopo i saluti augurali del Presidente ed un momento di preghiera coordinato da Luigi Coltri, ministro straordinario dell’eucarestia, si è dato inizio al pranzo conviviale con menù preparato dalle cuoche Lucia, Ilaria e Valendina.

Il pranzo è stato allietato dalla visita augurale del numeroso gruppo della pro loco di Albettone, che ha ulteriormente riscaldato l’atmosfera con appassionati canti popolari (quest’anno il gruppo festeggia i 30 anni dell’iniziativa di portare i saluti di Natale presso le case di riposo della zona).

Infine una frizzante tombola, con estrazione di numerosi premi, molti dei quali offerti da ditte generose.

Durante tutto l’evento è rimasta aperta la bancarella di Natale, con oggetti regalo in buona parte realizzati nei laboratori della Fondazione.
La bancarella rimarrà aperta tutti i giorni fino a venerdì 20 dicembre.

La Fondazione ringrazia tutti i partecipanti e tutti coloro che hanno attivamente collaborato per la riuscita di questo pranzo gioioso.

AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI    

Riparte il Baskin!

10 mesi ago · · 0 comments

Riparte il Baskin!

È iniziata la nuova stagione di Baskin per i nostri ragazzi!

Dopo il successo di questa primavera gli ospiti della Fondazione Stefani non vedevano l’ora di riprendere gli allenamenti, sempre caratterizzati da tanto divertimento ed entusiasmo.

Anche per questa nuova stagione l’attività è possibile anche grazie all’Istituto Superiore U. Masotto il quale, insieme alla prof.ssa Maria Pia Rodighiero e alcuni studenti, collabora nel promuovere l’integrazione nello sport tra persone normodotate e persone “diversamente abili”.

L’attività viene anche promossa dalla Stefani Sport Società Cooperativa Sociale Sportiva Dilettantistica che da sempre offre servizi e attività a persone con disabilità.

Cos’è il Baskin?

Dal sito ufficiale baskin.it;

Il baskin è una nuova attività sportiva che si ispira al basket ma ha caratteristiche particolari ed innovative. Un regolamento, composto da 10 regole, ne governa il gioco conferendogli caratteristiche incredibilmente ricche di dinamicità e imprevedibilità. Questo nuovo sport è stato pensato per permettere a giovani normodotati e giovani disabili di giocare nella stessa squadra (composta sia da ragazzi che da ragazze!). In effetti, il baskin permette la partecipazione attiva di giocatori con qualsiasi tipo di disabilità (fisica e/o mentale) che consenta il tiro in un canestro. Si mette così in discussione la rigida struttura degli sport ufficiali e questa proposta, effettuata nella scuola, diventa un laboratorio di società.

Le 10 regole valorizzano il contributo di ogni ragazzo/a all’interno della squadra: infatti il successo comune dipende realmente da tutti. Quest’adattamento, che personalizza la responsabilità di ogni giocatore durante la partita, permette di superare positivamente la tendenza spontanea ad un atteggiamento «assistenziale» a volte presente nelle proposte di attività fisiche per persone disabili.

Per restare aggiornati sugli allenamenti dei nostri ragazzi seguici sulle nostre pagine Facebook e Instagram!

Le foto del Concerto d’Avvento 2019

10 mesi ago · · 0 comments

Le foto del Concerto d’Avvento 2019

Successo di pubblico al Concerto d’Avvento che la Fondazione “Stefani” onlus ha promosso la sera di venerdì 29 novembre presso il Duomo di Noventa Vicentina, con il Patrocinio del Comune.

Dopo i saluti del Sindaco dott. Mattia Veronese e del Presidente della Fondazione Stefani dott. Giuseppe Splendore, il concerto è stato aperto con “Lo squillo di Sigfrido” di Wagner suonato con il corno da Giovanni Giacon.

È seguito il virtuosismo del Quartetto d’Archi formato da Glauco Bertagnin (primo violino), David Mazzacan (secondo violino), Alessandro Pandolfi (viola), Giordano Pegoraro (violoncello), che hanno magistralmente suonato musiche di Pachelbel, Bach, Schubert, Mozart, con l’interpretazione canora del soprano Barbara Candeo.

Il Quartetto d’Archi e il Coro Alpino “U. Masotto”, diretto dal Maestro e Soprano Barbara Candeo, hanno quindi suonato e cantato insieme “La Vergine degli Angeli” di Verdi.

Il Concerto ha proseguito con il Coro Alpino “U. Masotto” che, presentato da Alessia Gherardo e  sotto la direzione del Maestro Barbara Candeo, anche voce soprano, ha cantato canzoni di Menoncin, De Marzi, Susana, offrendo momenti di grande commozione come nella canzone “Io resto qui” di Susana e “Il Signore delle Cime” di De Marzi.

La Fondazione “Stefani” ringrazia di cuore tutti i musicisti ed i coristi che si sono generosamente resi disponibili per dare vita a questo evento.

Grazie inoltre al pubblico che ha partecipato numeroso.

Inoltre una particolare nota di riconoscente gratitudine per il benefattore che da parecchi anni, silenziosamente ma sempre generosamente, sostiene le spese per l’organizzazione del Concerto d’Avvento della nostra Fondazione.

Bancarella di Natale

10 mesi ago · · 0 comments

Bancarella di Natale

Da Martedì 26 Novembre a Giovedì 19 Dicembre è aperta la bancarella di Natale della Fondazione Stefani Onlus.

La bancarella sarà ricca di articoli e prodotti natalizi realizzati o decorati dai laboratori creativi del nostro Centro diurno “Il Capannone”.

Un’occasione per regali che uniscono originalità e solidarietà a sostegno dei servizi per le persone con disabilità.

Potete venirci a trovare presso la sede della Fondazione tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 16.30 alle 19.00, mentre il sabato mattina dalle 9.30 alle 11.30.

Vi aspettiamo!

Concerto d’Avvento 2019

10 mesi ago · · 0 comments

Concerto d’Avvento 2019

La Fondazione “Stefani” onlus organizza venerdì 29 novembre alle ore 20,45 presso il duomo di Noventa Vicentina, il “Concerto d’Avvento” per rivolgere a tutta la Comunità i migliori auguri per le prossime festività di Natale.

La serata si svolgerà con il patrocinio del Comune di Noventa Vicentina e grazie all’ospitalità della Parrocchia.

Il programma prevede l’esibizione del CORO ALPINO “U. MASOTTO”, diretto dal Maestro e Soprano Barbara Candeo, e il QUARTETTO D’ARCHI formato da Glauco Bertagnin (primo violino), David Mazzacan (secondo violino), Alessandro Pandolfi (viola), Giordano Pegoraro (violoncello).

La partecipazione è a ingresso libero.

Clicca qui per scaricare la locandina.

Il “Gusto” della Conoscenza

12 mesi ago · · 0 comments

Il “Gusto” della Conoscenza

La Fondazione “STEFANI” onlus, in collaborazione con la Condotta Slow Food dell’Area Berica, organizza l’iniziativa dal titolo “Il Gusto della Conoscenza“.

Un viaggio tra i prodotti ed i produttori del nostro territorio selezionati selezionati dalla Condotta Slow Food.

L’iniziativa si compone di cinque serate, da novembre 2019 a marzo 2020,  con l’obiettivo di portare all’attenzione della comunità alcuni piccoli produttori della zona che operano in maniera corretta ed attente nei confronti del consumatore finale.

Gli appuntamenti si svoleranno presso la sede della Fondazione “Stefani” Onlus in via Fontana 42 a Noventa Vicentina, con inizio alle ore 21.00.

Ogni serata comprenderà alcuni assaggi dei piatti e dei prodotti presentati.

L’iniziativa è finalizzata alla raccolta di fondi da destinare a supporto della Fondazione “Stefani” onlus per servizi diurni e residenziali in favore delle Persone con dis-abilità.

IL PROGRAMMA

Martedì 5 Novembre 2019

Formaggi e birra: due formaggi vaccini ed un caprino tutti da scoprire, abbinati a due birre ed accompagnati da un pane che ricorda i sapori di un tempo.

Martedì 3 Dicembre 2019

C’è riso e riso: un riso, presidio Slow Food, invecchiato 24 mesi, ed un riso integrale che meritano assolutamente di essere scoperti e valorizzati per la loro bontà!

Martedì 4 Febbraio 2020

Salumi e Tai: uno dei vini autoctoni dei nostri Colli, nelle versioni di due cantine presenti nella guida Slow Wine, in abbinamento ad insaccati bio ed accompagnati da Pan Biscotto di qualità.

Martedì 3 Marzo 2020

L’olio, tra gli Euganei ed i Berici: gli olii prodotti dai nostri colli non hanno nulla da invidiare a quelli delle regioni più blasonate; è giunto il momento di conoscerli, scoprirne le particolarità con un esperto e poi, valorizzarli.

Martedì 31 Marzo 2020

Le erbe spontanee: recuperiamo la cultura degli anziani riportando nella nostra alimentazioni i regali che Madre Natura ci offre ad ogni primavera. Ricette e consigli per tutti!


Per scaricare la locandina degli appuntamenti clicca qui.

Una nuova auto alla Fondazione Stefani

12 mesi ago · · 0 comments

Una nuova auto alla Fondazione Stefani

Giovedì 25 settembre si è svolta la cerimonia di consegna della nuova auto acquistata dalla Fondazione “Stefani” onlus per i servizi di trasporto degli ospiti con disabilità.

Si ringraziano i titolari di BISSON AUTO: sig.ra Maria Teresa e sigg.ri Francesco, Luigi e Vittorino,  che hanno favorito l’acquisto del nuovo mezzo con un generoso contributo di sostegno.

(In foto, da sinistra a destra: il parroco mons Giorgio Balbo, il sig. Aldo Corvini commerciale di Bisson Auto, il prof. Lino Campesato vicepresidente della Fondazione, il sig. Francesco Bisson in rappresentanza dei titolari di Bisson Auto, il dott. Giuseppe Splendore Presidente della Fondazione, il sig. Cipriano Lazzarin consigliere della Fondazione, il dott. Ernesto Ferla, revisore della Fondazione)

Nuova Auto 2019 Nuova Auto 2019 (1)